You are currently browsing the tag archive for the ‘Roberto Bianchi’ tag.

Lunedì 19 gennaio, al Teatro del Borgo in Brera di Milano, sede della rivista “Critica Sociale”, andrà in scena “Morte esemplare di un parlamentare della Repubblica Italiana”, piéce teatrale interpretata da Emanuela De Munari e tratta dal romanzo “La testimone consapevole” di Roberto Bianchi: una riflessione sulla vita politica e il suo immaginario, ispirata ai fatti di Tangentopoli. Inizio dello spettacolo ore 21, ingresso gratuito.

“La testimone consapevole”, disponibile in libreria, è acquistabile anche online sul sito http://www.ARPABook.com

Image1

Annunci

“La testimone consapevole” di Roberto Bianchi è un racconto sospeso tra politica e sogno, storia vera e immaginazione. Un testo che attraversa un pezzo di storia, quello della Prima Repubblica, dei partiti, della corruzione e dei misteri.

Dall’opera dello scrittore bresciano è stato tratto un monologo teatrale dal titolo “Morte esemplare di un Parlamentare della Repubblica Italiana” che verrà rappresentato venerdì 7 novembre, in occasione della Fiera della Microeditoria di Chiari (BS).
L’appuntamento con l’autore e con l’attrice Emanuela De Munari è alle ore 21.00 presso la Sala Morcelli (via Mazzini, 39, Chiari). Ingresso gratuito.

“La testimone consapevole”, disponibile in libreria, è in vendita presso l’eStore di ARPANet, http://www.ARPABook.com.

latestimoneconsapevole

Venerdì 10 ottobre 2014, in occasione di “LiBrixia – Fiera del Libro di Brescia”, ARPANet presenterà “L’inferno dentro” di Roberto Bianchi, un’antologia nella quale sono raccolti i migliori racconti dell’autore: storie borderline che hanno come protagonisti personaggi maledetti, sospesi tra un passato da dimenticare e un futuro che non promette nulla di buono.
L’appuntamento con il pubblico è a Brescia, in piazza della Vittoria, a partire dalle ore 19.00.

“L’inferno dentro”, presto in libreria, è disponibile in anteprima sul sito http://www.ARPABook.com

 

978-88-7426-238-0_C

“L’inferno dentro”
ISBN 978-88-7426-238-0
pp. 168, cm. 14,5×21
€ 13,00

Un giovane scrittore di romanzi d’amore per una volta si troverà di fronte a una storia non scritta da lui. Una vicenda accaduta prima che nascesse. Una storia che si è fatta Storia.
Drammatica, feroce, che ha finito per inghiottire un Paese in crisi e per compromettere la vita di un uomo.
A raccontargliela sarà un’anziana signora. Gli chiederà di “salvare” quella storia, di difenderla dalle amnesie degli uomini e dalle loro bugie.
Di strapparla dalla memoria virtuale per fare in modo che non esca mai più da quella umana.

“La testimone consapevole”, il nuovo romanzo di Roberto Bianchi, sarà presentato in anteprima assoluta sabato 5 ottobre, alle ore 18, presso il Foyer del Teatro Sociale di Brescia (via F. Cavallotti, 20).
Partecipa all’evento Laura Castelletti, Vicesindaco e Assessore alla Cultura del Comune di Brescia. Seguirà la rappresentazione di un monologo tratto dal romanzo, interpretato dall’attrice Emanuela De Munari.
Ingresso gratuito.

Roberto Bianchi ha avuto il coraggio di mettere in mostra la crudeltà della politica e la parabola umana di un servitore dello Stato sentitosi tradito.
Ha nobilitato la politica in un momento nel quale appare sempre più distante dalle nostre vite terrene.
Il Teatro ha sempre il grande merito di riportarci tutti con i piedi per terra e di mostrare la realtà, anche quando questa non ci piace.

(Dalla prefazione di Bobo Craxi)

http://www.arpabook.com/_SchedaLibri.asp?pagina=libri&categoria=narrativa&IDTitolo=1208

locandina

Giovedì 6 giugno, la Biblioteca Comunale di Concesio (BS) ospiterà l’autore ARPANet Roberto Bianchi nell’ambito dell’iniziativa “Aperitivo con l’autore”: si tratta di un ciclo d’incontri con scrittori bresciani alla scoperta delle storie di vita quotidiana raccontate in prima persona dagli stessi ospiti.
Roberto Bianchi presenterà “Le biografie sbagliate”, il suo secondo romanzo edito da ARPANet dopo il successo de “La collana di perle finte” (2010).
L’appuntamento è alle 18.30, presso la Biblioteca Comunale di Concesio, in Via Enrico Mattei, 99. Ingresso gratuito.

Uomini e donne, sfiancati da dolori ai quali è difficile sfuggire, si aggirano per calvari solitari e insopportabili. 
Difficile anche solo immaginarla una speranza nelle storie emblematiche e parallele che si sviluppano in questo romanzo e che costituiscono un’amara riflessione sulla condizione umana nei tempi egoisti della crisi. La via di salvezza per i protagonisti passerà attraverso il rifiuto dell’esistenza artificiale che sono stati costretti a percorrere.
Forse la loro libertà è collocata oltre le Colonne d’Ercole della normalità e dell’omologazione.

Immagine

 

Le biografie sbagliate (Roberto Bianchi)
Edizioni ARPANet
ISBN 978-88-7426-142-0 – €13,00

ARPANet presenta martedì 20 dicembre 2011, alle ore 18, presso la Sala dell’Associazione Artisti Bresciani, in Vicolo delle Stelle, 4, a Brescia, il nuovo libro di Roberto Bianchi, Le biografie sbagliate, inserito nella collana ARPABook di ARPANet. Uomini e donne, sfiancati da dolori ai quali è difficile sfuggire, si aggirano per calvari solitari e insopportabili.

L’unica via di salvezza per i protagonisti potrà passare soltanto attraverso un rifiuto totale, che li porterà a varcare le Colonne d’Ercole che conducono lontano dalla normalità e dall’omologazione. Presenta Paco Simone, direttore editoriale di ARPANet. Sarà presente l’autore.

ISBN 978-88-7426-142-0
pp. 136 cm. 14,5×21
prezzo € 13,00

ARPANet presenta La collana di perle finte, di Roberto Bianchi, giovedì 3 novembre 2011, alle ore 20.30 presso la Biblioteca Comunale di Concesio, in via Mattei, 99. La collana di perle finte, inserito nella collana ARPABook, è un insieme di menzogne, sapientemente assemblate, a creare una verità apparente in grado di condizionare di destini di molte vite. Partecipa l’autore.

La collana di perle finte
di Roberto Bianchi
Edizioni ARPANet
ISBN 978-88-7426-094-2
pp. 176, cm. 14,5×21
€ 13,50

FEDELTÀ & Tradimento: il nuovo volume della collana double-face di ARPANet! Un libro sorprendente, un filo sottile di buone intenzioni che conduce poi, voltando il libro, alle storie più piccanti. Dov’è il senso del controllo, e sino a che punto è possibile spostare il limite?
Venerdì 29 aprile 2011, alle ore 18, ARPANet presenta il volume a Modena, presso la libreria Feltrinelli, in via Cesare Battisti, 17.

Presenta Giulia Manzini, redattrice della Gazzetta di Modena, con letture a cura dell’attrice Roberta de Piccoli. Partecipano gli autori Roberto Bianchi, Pietro Bodi, Manuel Campagna, Mariateresa Cupane, Marco Panini e Roberto Vaccari.

Ingresso gratuito!

Venerdì 18 marzo, alle ore 16.15, il nostro autore Roberto Bianchi ancora ospite di Barbara d’Urso durante la trasmissione Pomeriggio Cinque, per una puntata dedicata al tradimento, tema affrontato in molte delle sue opere tra cui il racconto “Come uno strumento divino” inserito nel volume Double-Face “FEDELTÀ & Tradimento” e il romanzo “La collana di perle finte”.

La collana di perle finte, di Roberto Bianchi  tra narrazioni in prima e terza persona, è un romanzo che racconta di menzogne in grado di condizionare i destini di molte vite, di lotte giudiziarie fra genitori per ottenere l’affidamento dei figli. ARPANet lo presenta a Fidenza, sabato 16 aprile 2011, alle ore 18 presso la libreria La vecchia talpa, in via Gramsci, 39. Partecipa l’autore, presenta Massimiliano Nuti, giornalista de “Il Giò –  Il giornale di Fidenza”. Ingresso libero!

«Per il momento appaio ancora un acquisto a buon mercato.
Non sono esattamente suo genero; ne sono solo l’imitazione, una patacca di un Rolex fatto ad Honk Kong; sono qui facente funzione, perché sono il papà della sua prima, probabilmente unica, certamente splendida nipotina.
Sono qui perché sono un fuco.
Quando ne avranno a sufficienza, oppure costerà troppo avermi, loro, sbrigativamente, mi poteranno proprio come il conte fa con i suoi fiori. Con un sorriso compiaciuto. In modo almeno rapido, se non proprio indolore.
So che è così, è solo questione di tempo, ma non posso farci nulla.
Qui dentro non è l’amore che ci lega: è mia figlia».

La collana di perle finte
di Roberto Bianchi
Edizioni ARPANet
ISBN 978-88-7426-094-2
pp. 176, cm. 14,5×21
€ 13,50

ARPANet Flickr Photos

Post del mese

Società Editoriale ARPANet