You are currently browsing the tag archive for the ‘presentazioni’ tag.

Questa volta sarà l’importante location della Libreria Feltrinelli di Caserta a ospitare la presentazione del nuovo libro di Jessica Arghimenti, “Questa casa non è una reggia”, un’antologia di racconti ambientati proprio ai piedi della reggia dei Borbone. Le protagoniste sono sette donne sull’orlo di una crisi di nervi, che combattono per mantenere un equilibrio precario – nella propria vita o all’interno della cerchia familiare – ma che finiscono per essere travolte da imprevisti all’apparenza innocui.

L’appuntamento è alla Feltrinelli di Caserta, in Corso Trieste, 154, a partire dalle 18. Assieme all’autrice ci saranno Antonio Luisè e Pierluigi Lo Presti, giornalisti locali.

questacasanoneunareggia

“Questa casa non è una reggia”, di Jessica Arghimenti
ISBN 978-88-7426-246-5
pp. 90, cm. 14,5×21

http://www.arpabook.com/_SchedaLibri.asp?pagina=libri&categoria=narrativa&IDTitolo=1230

Annunci

Venerdì 28 febbraio 2015, a Santa Maria Capua Vetere (CE), presso la libreria “Edicolè” (via Carlo Gallozzi, 2),
si terrà la presentazione di Questa casa non è una reggia, di Jessica Arghimenti: sette storie di
donne casertane sull’orlo di una crisi di nervi, che combattono per mantenere un equilibrio precario – nella propria vita o all’interno della cerchia familiare – ma che finiscono per essere travolte da imprevisti all’apparenza innocui.
Assieme all’autrice ci sarà il giornalista Luigi Ferraiuolo, moderatore dell’incontro. Inizio ore 18.30.

questacasanoneunareggia

Giovedì 11 dicembre, la Libreria IBS di Bologna (via Rizzoli, 17) ospiterà la presentazione della nuova edizione dei saggi “L’immaginario e il Diavolo” e “Scegliere la dipendenza”, ad opera del dott. Roberto Carnevali, psicologo e direttore della collana “Psicoterapia e…” di ARPANet.
Assieme all’autore, parteciperanno il dott. Giuseppe Battaglia e il dott. Giuseppe Ferrari, rispettivamente fondatore e direttore dell’Istituto Erich Fromm di Bologna. Inizio ore 18.00.

“L’immaginario e il Diavolo” e “Scegliere la dipendenza” sono disponibili in libreria e, online, sul sito www.ARPABook.com

Una storia d’amore. Un villaggio nella memoria. Le rigidità turbate di una famiglia tradizionale del Sud Italia. E il segreto che lega tre anime per la vita.
Il nuovo romanzo di Maria Grazia Mezzadri Cofano è presentato in anteprima giovedì 20 novembre, presso la Fondazione Federica Galli, a Milano (viale Bianca Maria, 26). L’appuntamento è per le 18.30, l’ingresso è libero sino a esaurimento posti. È l’occasione per incontrare dal vivo l’autrice – introdotta da Lorenza Salamon – e riservarsi copie firmate del libro.

Maria Grazia Mezzadri Cofano è nata in Puglia e vive a Milano. Ha due amori: leggere, da sempre; scrivere, appena ne ha avuto il tempo. I libri sono i suoi “compagni, gli amici, gli amanti” da cui si sente, oggi, irrimediabilmente posseduta.

Fedra e le ultime stelle, presto in libreria, è già acquistabile online sul sito http://www.ARPABook.com.

“Fedra e le ultime stelle”, di Maria Grazia Mezzadri Cofano
ISBN 978-88-7426-242-7
pp. 148, cm. 12×20
€ 12,00

ifedraeleultimestelle

Si terrà venerdì 14 marzo, a Napoli, la presentazione di “E tutti lavorammo a stento. Italia 0-24”, (AA.VV.): un’antologia che rivela, attraverso la forma narrativa del diario, la situazione lavorativa in Italia, in un giorno qualunque. Da nord a sud, ventiquattro autori raccontano un episodio emblematico e significativo della propria vita professionale.
Sede dell’incontro sarà il Nàis-Moment Lounge Bar di via Giuseppe Ferrigni, 29. L’evento, promosso dal quotidiano online “IlDesk.it”, avrà inizio alle 18.30 e vedrà come protagonisti alcuni tra gli autori dell’Opera.
A moderare il dibattito sarà il giornalista partenopeo Luigi Mannini.

“E tutti lavorammo a stento è disponibile in libreria e sul sito http://www.ARPABook.com.

Immagine

ISBN 978-88-7426-212-0
pp. 210, cm. 14 x 21,5 cm.
10,00 €

Un diario collettivo sul tema del lavoro in una inesorabile giornata qualunque, scandita ora dopo ora da ventiquattro racconti veri, testimonianze da tutta Italia della società di oggi.

“E tutti lavorammo a stento. Italia 0-24” (AA.VV.) sarà presentato nel corso del programma tv “Terza Pagina”: uno spazio dedicato ai libri, alla critica letteraria e all’attualità, condotto dal giornalista del Corriere della Sera Paolo Fallai, in onda su “Rai Scuola” (canale 146 del Digitale Terrestre e 806 di Sky).
La puntata verrà trasmessa sabato 15 febbraio alle ore 9 e domenica 16 febbraio alle ore 10.30, con successive repliche ogni quattro ore (per entrambi i giorni).

ll volume verrà inoltre presentato sabato 15 febbraio, a Roma. A ospitare l’evento sarà la “Libreria Rinascita”, in viale Agosta, 36.
Parteciperanno alcuni tra gli autori dell’antologia. Seguirà una performance musicale dal titolo “Il lavoro in Italia, nelle parole e nei canti di lavoro”, con le voci degli attori Lucilla Galeazzi, Susanna Buffa, Chiara Casarico, Sara Marchesi, Nora Tigges, Antonia d’Amore e Luciana Manca.
Inizio ore 20, ingresso libero.

“E tutti lavorammo a stento. Italia 0-24” è disponibile in libreria e online sul sito http://www.ARPABook.com 

Immagine

Giovedì 6 giugno, la Biblioteca Comunale di Concesio (BS) ospiterà l’autore ARPANet Roberto Bianchi nell’ambito dell’iniziativa “Aperitivo con l’autore”: si tratta di un ciclo d’incontri con scrittori bresciani alla scoperta delle storie di vita quotidiana raccontate in prima persona dagli stessi ospiti.
Roberto Bianchi presenterà “Le biografie sbagliate”, il suo secondo romanzo edito da ARPANet dopo il successo de “La collana di perle finte” (2010).
L’appuntamento è alle 18.30, presso la Biblioteca Comunale di Concesio, in Via Enrico Mattei, 99. Ingresso gratuito.

Uomini e donne, sfiancati da dolori ai quali è difficile sfuggire, si aggirano per calvari solitari e insopportabili. 
Difficile anche solo immaginarla una speranza nelle storie emblematiche e parallele che si sviluppano in questo romanzo e che costituiscono un’amara riflessione sulla condizione umana nei tempi egoisti della crisi. La via di salvezza per i protagonisti passerà attraverso il rifiuto dell’esistenza artificiale che sono stati costretti a percorrere.
Forse la loro libertà è collocata oltre le Colonne d’Ercole della normalità e dell’omologazione.

Immagine

 

Le biografie sbagliate (Roberto Bianchi)
Edizioni ARPANet
ISBN 978-88-7426-142-0 – €13,00

Giovedì 21 marzo ARPANet presenterà Tre cuori e un bebè di Silvia Mango, il sesto romanzo della collana ChickCult.

Tre cuori e un bebè è la divertente e romantica storia di Giada: trent’anni, un lavoro precario in una galleria d’arte, il grande sogno di diventare chef e il cuore diviso a metà tra Sandro, lo storico fidanzato e Paolo, l’ex compagno di liceo tornato improvvisamente alla ribalta… Una vicenda coinvolgente, ricca di colpi di scena e personaggi bizzarri, che prende vita nella splendida cornice di Nizza.

L’appuntamento con l’autrice è a Torino, alle ore 18, presso la “Libreria Borgopò” (via Ornato, 10). Presenta la scrittrice e blogger Rossella Martielli.

ChickCult è la collana ARPANet dedicata alla narrativa chick-lit quando diventa Cult, ovvero culturale, arricchendo un genere letterario che ha spopolato in tutto il mondo con numerosi best-seller. Scopri tutti i titoli della collana su http://www.ChickCult.it!

Tre cuori e un bebè, disponibile in libreria, è acquistabile tramite il negozio virtuale di ARPANet, http://www.ARPABook.com (14,00 €).

 

3cuorieunbebè

ARPANet presenta “Fiori nel fango” di Roberto Pati nell’ambito della manifestazione letteraria “Città del libro“, che si terrà a Campi Salentina. Il libro verrà presentato il 27 novembre alle ore 15.

Presenta la professoressa Loredana Ruffilli, interviene il dottor Gianni Marra, sindaco di Squinzano.

Partecipa l’autore.

ARPANet Flickr Photos

Post del mese

Società Editoriale ARPANet