ARPANet presenta Panni sporchi, dalla collana ARPABook, il primo libro di narrativa di Roberto Carnevali, curatore della collana Psicoterapia e… di ARPANet. L’appuntamento è martedì 29 novembre 2011 alle ore 19.30 presso il Balubà Bar, in via Carlo Foldi, 1, a Milano.

 Già curatore della collana ARPANet “Psicoterapia e…” e autore di numerosi saggi sulla psicoanalisi, Roberto Carnevali – al suo esordio nella narrativa – scrive di famiglie virtuose nel pubblico, ma dal privato inquietante, in cui la realtà, nell’epilogo di ogni storia, è spesso stravolta rispetto alle intenzioni dei protagonisti.
Un viaggio, arguto e realissimo, negli intrecci e nei conflitti della vita, all’insegna dei “panni sporchi” richiamati nel titolo, da lavare rigorosamente in casa propria. Eppure…
 
Con uno stile nitido e particolareggiato e una forza irresistibile, il libro conduce con levità il lettore ad approfondire le pieghe dell’essere e dell’umana natura. Perché la realtà, molto spesso, non è affatto quella che sembra.
La raccolta si compone di dieci racconti che appagano il piacere della lettura e quello della riflessione.

Presenterà la serata Paco Simone, direttore editoriale di ARPANet.

Sarà presente l’autore.

La serata sarà allietata dalle letture di alcuni brani di Panni sporchi da parte dell’attrice teatrale Giulia Viana.

 ISBN 978-88-7426-125-3
pp. 96, cm. 14,5×21
prezzo: € 13,50

Annunci